BREAKING NEWS

15/11/13

Ecco le foto delle opere d'arte ritrovate in un appartamento a Monaco di Baviera

Maskos: Sinnende Frau - Foto tratta da lostar.de
Al momento sono state pubblicate on line soltanto 25 delle opere ritrovate nell'appartamento dell'ottantenne Cornelius Gurlitt (figlio del gallerista Hildebrand Gurlitt) nel sobborgo di Schwabing, a Monaco di Baviera.
I capolavori, considerati a tutti gli effetti un bottino nazista, non sono andati distrutti durante la Seconda Guerra Mondiale come si pensava, bensì sono stati tenuti nascosti per oltre 60 anni dietro la libreria del Signor Cornelius.
Lachnit: Mann und Frau am Fenster - Foto tratta da lostar.de
Il sito su cui è possibile vedere le prime 25 opere d'arte è lostart.de ma nelle prossime settimane ne verranno pubblicate altre. Si parla di 590 opere che verranno presto rese note al pubblico perché "sospettate" di essere state trafugate dai nazisti.

La pubblicazione, come ha precisato, la responsabile dei musei di Monaco di Baviera, Ingeborg Berggreen-Merkel sarà utile ad accertare, in maniera celere e trasparente, la provenienza delle opere sequestrate.
Griebel: Kind am Tisch - Foto tratta da lostar.de

Posta un commento

AVVERTENZE: I commenti contenenti spam saranno rimossi.
[ Per contattare lo staff di BuongiornoMonaco scrivi a buongiornomonaco@gmail.com ]

 
Copyright © 2016 Buongiorno Monaco - Il portale per gli italiani a Monaco di Baviera Tutti i diritti riservati -