BREAKING NEWS

01/04/14

Arrestato il presidente del Bayern Monaco. Le immagini della cella di Uli Hoeneß

Hai già visitato la nostra pagina Facebook? Clicca qui e diventa nostro fan


L'ormai ex presidente del Bayern Monaco sconterà la sua pena in una cella del carcere di Landsberg sul Lech, dove Adolf Hitler scrisse il "Mein Kampf". Hoeneß, condannato a 3 anni e mezzo di prigione per un'evasione fiscale da 28,5 milioni di euro, da aprile soggiornerà in questa stanza di 8 metri quadrati, nel penitenziario di Landsberg sul Lech, fiume che divide il popolo degli alemanni da quello bavarese.
La prigione che ospiterà uno degli uomini più potenti della baviera può contenere 565 persone. Hoeneß dovrà lasciare la sua villa a Bad Wiessee ed entrare nella sua cella e rispettare il regolamento, uguale per tutti, che vige all'interno del penitenziario.
Secondo la legge, Hoeneß potrebbe godere di un regime di semilibertà solo a 18 mesi dalla fine della pena.
Hoeneß condividerà una cella con un'altra persona nelle prime due settimane di permanenza.



LA GIORNATA - Alle 6 del mattino è prevista la sveglia.  La giornata lavorativa dura fino alle 15.30. Tra le 11 e mezzogiorno si va a pranzo, con tavolate da 12, e poi di nuovo al lavoro. Ogni giornata verrà retribuita con 11,94 euro.

Nel carcere c'è una macelleria, dove l'ex presidente del Bayern Monaco potrebbe lavorare. Nativo di Ulma (Baden-Württemberg), il 62enne è un imprenditore nel settore del carne molto conosciuto.



Per quanto riguarda il tempo libero per Hoeneß vi sarà la possibilità di praticare dello sport, lavorare in cucina o seguire colloqui terapeutici. Al detenuto è data anche la possibilità di avere un'ora d'aria. Tra le 19 e le 21 i detenuti devono fare ritorno nelle loro celle, che rimarranno chiuse fino al giorno dopo. Il direttore del carcere ci tiene a far sapere che nessun trattamento di favore sarà esercitato nei confronti di alcun detenuto: "Qui - ha sottolineato Monika Groß - tutti ricevono lo stesso trattamento".

Posta un commento

AVVERTENZE: I commenti contenenti spam saranno rimossi.
[ Per contattare lo staff di BuongiornoMonaco scrivi a buongiornomonaco@gmail.com ]

 
Copyright © 2016 Buongiorno Monaco - Il portale per gli italiani a Monaco di Baviera Tutti i diritti riservati -