BREAKING NEWS

12/06/14

I tassisti di Monaco di Baviera in rivolta contro le App di autisti privati

Sono migliaiai i tassisti che stanno protestando in molte grandi città europee contro una nuova App che, attraverso Internet, genera una nuova forma di concorrenza per niente gradita. Anche a Monaco di Baviera sono in molti a protestare.

La protesta è volta contro aziende quali "Uber", una nuova realtà importata dagli USA che consente, attraverso un App, di offrire alle persone un servizio di accompagnamento con autista privato.
Secondo i manifestanti, si tratta di concorrenza sleale perchè questo nuovo servizio non rispetta le regole del settore. Gli autisti privati, infatti, non sarebbero assicurati per il trasporto di persone e non si sottoporrebbero ai regolari controlli sullo stato di salute e a corsi di formazione necessari per svolgere questo tipo di lavoro.
Per quanto riguarda le macchine, invece, non sarebbero sottoposte a controlli sullo condizioni tecniche in cui versano.

L'azienda americana "Uber", però, si difende e lo fa attraverso le dichiarazioni di Patrick Studener, responsabile per l'espansione in Europa di tale servizio
Studener ha sottolineato come l'App sia una offerta aggiuntiva per chi deve viaggiare e che gli autisti che lavorano sono seriamente valutati prima di poter entrare a far parte del personale.

La protesta di alcuni tassisti contro "Uber" è avvenuta qualche tempo fa anche in Italia ed è stata documentata da un servizio de "Le Iene" in cui vengono messi in chiaro tutti i punti strategici della vicenda.

Hai già visitato la nostra pagina Facebook? Clicca qui e diventa nostro fan

Posta un commento

AVVERTENZE: I commenti contenenti spam saranno rimossi.
[ Per contattare lo staff di BuongiornoMonaco scrivi a buongiornomonaco@gmail.com ]

 
Copyright © 2016 Buongiorno Monaco - Il portale per gli italiani a Monaco di Baviera Tutti i diritti riservati -