BREAKING NEWS

01/12/15

Edeka, lo spot che commuove la Germania e non solo

Natale è alle porte e la vita sempre più frenetica che conduciamo, ci porta sempre più a considerarlo un giorno come gli altri o da passare in paesi del mondo che non abbiamo ancora visitato. L'unica abitudine che non abbiamo perso è forse quella di pensare al regalo.
I motori di ricerca, in questo periodo, saranno impegnati a trovare "risultati" alle classiche richieste del periodo: "il regalo di Natale perfetto per lei, per lui, per i bambini ...".
Certo, perché non sono in molti quelli che amano "sprecare" tempo per pensare a quale potrebbe essere un regalo gradito agli altri e tanto meno disposti a girare per ore e ore in centri commerciali alla ricerca di un regalo apparentemente caro ma che, in realtà, sia in super offerta.
Non è un caso il successo di siti come ebay, amazon, zalando e tanti altri negozi on-line, presi d'assalto soprattutto in occasione delle "feste comandate".
Eppure, se ci soffermiamo a riflettere un po', il regalo di Natale perfetto per tutti è la nostra presenza.
E' proprio sull'importanza di avere i propri familiari, tutti riuniti, almeno il giorno di Natale che ruota lo spot tedesco dell'Edeka. Un signore, evidentemente vedovo, riceve la notizia che nessuno dei suoi figli potrà raggiungerlo per festeggiare insieme il Natale e allora trova il modo di ovviare a tale situazione. I figli ricevono la notizia della sua morte e partono subito per raggiungere la casa paterna, per partecipare al funerale. Arrivati a destinazione, entrano in casa e trovano la tavola addobbata e ad un tratto compare il padre che dice ai figli, visibilmente sconvolti, che quello era l'unico modo per averli tutti al suo fianco.
Se il video è diventato subito virale, con milioni e milioni di visualizzazioni, un motivo ci sarà. Sarà che ci sentiamo in colpa perché non diamo più importanza ai valori veri della vita? Sarà che diamo per scontato che le persone che amiamo, siano eterne e non cogliamo più tutte le occasioni per passare del tempo insieme, rimandando sempre ad un futuro indefinito?
Questo spot arriva dritto al cuore di tutti e invita a riflettere sull'importanza delle persone, perché la nostra vita sia piena e conosciamo la vera gioia nello stare insieme.
Soprattutto per coloro che hanno perso un loro caro, sarà difficile trattenere le lacrime pensando a quanto sia difficile tornare in una casa in cui lui fisicamente non c'è più ma sarà anche bello sentire il calore degli altri cari che ti avvolge e che non potrà mai essere sostituito da un qualsivoglia regalo materiale.
A questo proposito, sarebbe bello che le compagnie aeree, soprattutto la nostra compagnia di bandiera, Alitalia, facilitasse le cose prevedendo delle tariffe più economiche per volare nei giorni immediatamente precedenti e successivi al Natale. In questo modo, gli italiani che sono emigrati per motivi di lavoro e che hanno a disposizione solo pochi giorni di ferie, potrebbero approfittarne per passare il Natale in famiglia. Quanti di voi, sarebbero disposti a partire?

Posta un commento

AVVERTENZE: I commenti contenenti spam saranno rimossi.
[ Per contattare lo staff di BuongiornoMonaco scrivi a buongiornomonaco@gmail.com ]

 
Copyright © 2016 Buongiorno Monaco - Il portale per gli italiani a Monaco di Baviera Tutti i diritti riservati -