L'Oktoberfest non perde colpi. I numeri del 2019


Il numero degli ospiti che hanno partecipato all'Oktoberfest, arrivata alla sua 186a edizione, è di circa 6,3 milioni. Spettatori provenienti da ogni parte del mondo, come testimoniano i prelievi fatti ai Bancomat posti nelle vicinanze della Theresienwiese: USA, Australia, Argentina, Colombia, Bosnia, Kosovo, Belgio, Croazia, Inghilterra, Francia, Austria, Italia, Svezia, Norvegia,..

Non mancano i grandi numeri neanche per quanto riguarda la consumazione di cibi e bevande. Sono cresciuti i consumatori attenti ai prodotti Bio e regionali, così come è aumentato il numero delle pietanze vegane per soddisfare tutti i palati. 
Tuttavia, i piatti predominanti restano quelli a base di bue (124 sono stati cotti allo spiedo) e il vitello (29). 

La regina, indiscussa, è la birra anche se quest'anno sono stati consumati 7,3 milioni di maß contro i 7,5 del 2018. 
Novità di questa edizione dell'Oktoberfest è la "Saures Radler", ovvero una bibita a base di birra a cui viene aggiunta dell'acqua minerale al posto della limonata come avviene per la classica Radler.

Anche l'ufficio oggetti smarriti ha presentato un bilancio relativo all'Oktoberfest: 3778 sono gli oggetti registrati tra cui molti documenti di riconoscimento (780), accessori (690), carte di credito (465) tantissimi cellulari (420), chiavi (300), occhiali (155), borse e borselli (130), gioielli (55) e addirittura una dentiera, una fede e un colino.