Coronavirus a Monaco di Baviera: tutto quello che c'è da sapere


Il ministro della salute bavarese , in seguito all'epidemia del Coronavirus che sta mettendo in ginocchio anche l'Italia, ha deciso di fare il punto della situazione sulle 14 infezioni che si sono presentate in Baviera e che sarebbero tutte collegate al dipendente della Webasto infattato dal virus da una collega cinese di ritorno da un viaggio di lavoro positiva al virus.  

L'azienda è stata chiusa per due settimane, durante le quali tutti i dipendenti avrebbero dovuto osservare un periodo di quarantena. 

I SINTOMI - Nonostante siano stati registrati casi di persone affette da Coronavirus che non avevano alcun sintomo, tra i sintomi più comuni ci sarebbero tosse secca, difficoltà respiratorie e febbre. 

HOTLINE SUL CORONAVIRUS - Il numero di telefono  messo a disposizione dal ministero bavarese per l'emergenza Coronavirus è 089 233 47 819 


COSA HA FATTO LA GERMANIA PER CONTRASTARE IL CORONAVIRUS

Il 1 febbraio, il governo tedesco, ha fatto rientrare con un aereo di stato oltre 100 cittadini dalla Cina. Tutti sono stati tenuti in quarantena a Francoforte. 

All'aeroporto di Monaco sono state adottate ulteriori misure di sicurezza nonostante non sia stato registrato ancora alcun caso. 

Alcune compagnie aeree come Lufthansa, Swiss, Austria Airlines hanno interrotto i voli da e per Pechino e Shangai fino al 28 febbraio e per le altre destinazioni in Cina fino al 28 marzo. 

Dal 13 febbraio sono stati dimessi i primi pazienti affetti dal Coronavirus e in quarantena a Monaco di Baviera, nella clinica di Schwabing. 
Gli ospedali della capitale bavarese sono comunque pronti a far fronte ad una emergenza. 

I CONTROLLI - Dopo che è stato interrotto il traffico ferroviario al Brennero adesso non dovrebbero esserci altre limitazioni. Un treno in partenza da Venezia è stato fermato per controllare eventuali casi sospetti di Coronavirus. 

Attualmente in Germania è atteso un aumento dei contagi in quanto un ragazzo risultato positivo al Coronavirus è stato al cinema ed ha incontrato molte persone. Si sospetta quindi che il virus possa essere stato trasmesso ad altre persone. 



LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN GERMANIA: CLICCA QUI


Nuova Vecchia