Coronavirus, a Monaco di Baviera ancora troppa gente per le strade


Probabilmente complice il bel tempo, sabato scorso 28 marzo 2020 sono state tante le persone avvistate per le strade di Monaco di Baviera, molte delle quali non hanno rispettato le vigenti norme per il contrasto alla rapida diffusione del Coronavirus. 


Fino al 19 aprile (il lockdown è stato prolungato),in tutta la Baviera si poyrà uscire solo per un valido motivo: per andare al lavoro, fare la spesa, andare dal medico o fare sport e esercizio fisico all'aria aperta.  Tutti dovranno uscire o da soli o con persone che vivon nello stesso appartamento. Dovranno, in ogni caso, adottare le opportune distanze di sicurezza (almeno  un metro di distanza), evitare contatti come strette di mano e abbracci. 
Non sono ammessi picnic né è consentito prendere il sole. Sono vietati anche gli spostamenti in auto o in moto. Chi non rispetta le regole può incorrere in una sanzione di minimo 150 euro. 
Solo a Monaco di Baviera, la polizia ha effettuato oltre 7.000 controlli da sabato 28 a domenica 29 marzo ed ha comunicato che ci sono state 324 violazioni delle attuali restrizioni di uscita. 
Nuova Vecchia