Coronavirus, a Theresienwiese il secondo centro per i casi sospetti di contagio

La Città di Monaco è pronta ad instituire sul Theresienwiese un’altro centro Drive-In dove sottoporre i cittadini al test che rivela la presenza o meno del Coronavirus. Il Theresienwiese sarebbe il luogo ideale per organizzare il lavoro necessario a far fronte a questa situazione, essendo un grande spazio aperto, con (relativamente) pochi abitanti nelle vicinanze.
La novità della nuova stazione, consisterebbe nella capacità di sottoporre al test anche i casi sospetti e non solo coloro i quali presentano evidenti sintomi legati al Covid-19.  
Lo scopo di queste nuove misure è quello di frenare la diffusione del virus. Per lo stesso motivo, il sindaco di Monaco, Dieter Reiter, sta pensando di far disdire tutti gli eventi che prevedono la compresenza di più di 500 persone.
Nel frattempo, il numero dei casi confermati, a Monaco di Baviera, è salito a 110 di cui solo 12 sarebbero ricoverati. Tutti gli altri si troverebbero a casa, in quarantena. 
A preoccupare è un altro dato, per quanto scontato. Sono molti (oltre 1000) e continuano ad aumentare esponenzialmente coloro i quali sono entrati in contatto con le persone colpite da Coronavirus. 
Nuova Vecchia