Monaco, le indicazioni del Consolato relative all'emergenza Coronavirus (COVID-19)




Tutte le informazioni relative a restrizioni agli spostamenti verso la Germania o eventuali altre limitazioni imposte a persone provenienti dall’Italia a causa dell’emergenza Coronavirus sono disponibili sul sito Viaggiare Sicuri della Farnesina, accessibile anche tramite la APP “Unità di Crisi”. Sullo stesso sito è disponibile anche un Focus dedicato all’emergenza COVID-19. Le misure igieniche di prevenzione consigliate dal Ministero della Salute si trovano qui.
Per quanto riguarda le raccomandazioni sanitarie delle autorità tedesche, si possono trovare tutte le informazioni sul sito del Robert Koch Institut e del Ministero Federale della Sanità  (anche in inglese)In particolare si segnalano le informazioni presenti nell’apposita scheda informativa plurilingue.
Al momento, le autorità sanitarie tedesche raccomandano:
· a chi negli ultimi 14 giorni sia entrato in contatto con persone di cui sia provata l’infezione da coronavirus: di rimanere in casa e di prendere immediatamente contatto telefonico con le competenti autorità sanitarie.
· a chi negli ultimi 14 giorni si sia recato in quella definita dal Robert Koch Institut come  area a rischioanche in assenza di specifici sintomi: di evitare i contatti non necessari con le altre persone e di rimanere in casa, nel limite del possibile. Nel caso dovessero comparire sintomi riconducibili al virus (febbre, tosse e/o raffreddore), tali soggetti sono invitati a prendere contatto telefonico con le competenti autorità sanitarie o con un medico di base. Le persone che presentano i sintomi sono invitate a seguire le raccomandazioni relative al frequente lavaggio delle mani e alla necessità di coprire la bocca (nell’incavo del gomito o con un fazzoletto, da gettare immediatamente dopo) quando si tossisce o si starnutisce.
· a chi negli ultimi 14 giorni si sia recato in altre aree in cui si sono registrati casi di contagio e presenti sintomi riconducibili al Covid – 19 (febbre, tosse e/o raffreddore): di evitare i contatti non necessari con le altre persone, di rimanere in casa, nel limite del possibile, e di prendere contatto telefonico con le competenti autorità sanitarie o con un medico di base. Le persone che presentano i sintomi sono invitate a seguire le raccomandazioni relative al frequente lavaggio delle mani e alla necessità di coprire la bocca (nell’incavo del gomito o con un fazzoletto, da gettare immediatamente dopo) quando si tossisce o si starnutisce.

L’Ufficio sanitario competente può essere ricercato qui.
Si ribadisce infine che le Ambasciate e i Consolati non intervengono nelle questioni di carattere commerciale, come l’annullamento di biglietti e prenotazioni. Si consiglia di rivolgersi alla propria compagnia aerea per ulteriori informazioni a riguardo.


Nuova Vecchia