Nuove disposizioni per i certificati medici: saranno inviati per posta dopo colloquio telefonico


Per richiedere un certificato medico non occorrà dal proprio medico curante. 
Da oggi e fino al 23 giugno 2020, nel caso in cui qualcuno avverta dei sintomi da coronavirus, malattie lievi al tratto superiore respiratorio (es: mal di gola, tosse) e sintomi influenzali, basterà telefonare al proprio medico che, dopo un colloquio telefonico, deciderà se compilare un certificato medico (per un massimo di 14 giorni) e inviarlo direttamente al domicilio del paziente. 

Questa è una misura (che vi avevamo già comunicato qui) per salvaguardare la salute dei medici, del personale paramedico, ma anche di tante persone che nel tragitto per arrivare dal proprio medico curante e nelle sale d'attesa si incontrano, spesso senza alcuna protezione. 

In ogni caso vi preghiamo di non recarvi dal vostro medico curante senza avere fissato prima un appuntamento telefonico. 


Nuova Vecchia