Coronavirus, il Governo tedesco specifica: «Uso mascherine è consigliato, ma non obbligatorio»


Resta in vigore l’obbligo di mantenere una distanza di 1,5 metri tra le persone e il divieto di assembramenti superiori a 2 persone. Per la prima volta e con un parziale cambio di rotta, visto che ancora di recente erano state definite inutili, il governo tedesco ora «consiglia urgentemente» l’uso delle mascherine sui trasporti pubblici e quando si fa la spesa. Il ministro della salute Spahn ha escluso che in futuro l’uso delle mascherine diventi obbligatorio.

Spahn ha annunciato anche che da agosto la Germania comincerà a produrre 50 milioni di mascherine la settimana, di cui 10 milioni del tipo FFP2 e 40 milioni chirurgiche. Cinquanta imprese tedesche sono state contattate per essere coinvolte nel progetto. 

Nuova Vecchia