Merkel: "La Cina sia più trasparente sull'origine del Coronavirus"


Sull'origine dell'epidemia di coronavirus, per la quale Trump ha già più volte accusato Pechino, anche il cancelliere tedesco Angela Merkel ha sollecitato maggiore chiarezza. "Credo - ha detto - che una Cina più trasparente sull'origine del virus, sia meglio per tutto il mondo per poterne trarre lezione". E nel frattempo, nonostante i risultati ottenuti nel contrasto al coronavirus in Germania, non bisogna abbassare la guardia.

La Merkel ha infatti invitato a non perdere di vista il fatto che "siamo solo alle prime battute della pandemia. Il mio ammonimento è che si resti concentrati, Non sentiamoci al sicuro neppure per un secondo". 

La cancelliera ha esortato i tedeschi a non lasciarsi cullare da un falso senso di sicurezza dettato dai primi passi per fare ripartire la vita pubblica, sottolineando che comprende il desiderio di molte persone, settori commerciali e comunità religiose di iniziare a tornare alla normalità, ma ha insistito sul fatto che ci sia poco "spazio di manovra".
Nuova Vecchia