Chi ha ucciso Fabio Dettori? 2.000 euro di ricompensa a chi aiuta nelle indagini




Gli amici di Fabio hanno distribuito oltre 1000 volantini per cercare testimoni


Fabio Dettori con sua moglie 
 
Fabio Dettori
aveva 37 anni e stava per diventare padre di due gemelli. E' morto per le ferite riportate in seguito ad un incidente in bicicletta. Un uomo, anch'egli in bicicletta, lo avrebbe urtato facendogli perdere rovinosamente il controllo fino a battere violentemente la testa. 
L'incidente è avvenuto nei pressi di Rosenheimer Platz, il 17 maggio 2020, intorno alle 18:30. La Polizia sta cercando testimoni ed ha diffuso le immagini dell'uomo che si è dato alla fuga senza prestare alcun soccorso. 



LA DINAMICA DELL'INCIDENTE: 
La polizia ha ascoltato alcuni testimoni ed esaminato le immagini riprese dalle telecamere nelle vicinanze della Hochstrasse 11, a pochi passi da Rosenheimer Platz.
Si vede chiaramente Fabio, intorno alle 18.30, mentre percorre un breve tratto di strada insieme ad un uomo intento a superarlo dal lato destro. Le due biciclette si scontrano e Fabio perde il controllo andando a sinistra e battendo violentemente la testa. Anche l'uomo sull'altra bicicletta cade, ma si rialza e scappa via senza prestare soccorso a Fabio. Le persone che possono fornire informazioni pertinenti sulle dinamiche dell'incidente possono contattare la Polizia:  Tegernseer Landstraße 210, 81549 Monaco, Tel .: 089 / 6216-3322 o qualsiasi altra stazione.  E' prevista una ricompensa di 2.000 euro per chiunque fornisca informazioni rilevanti. 

L'IDENTIKIT DELL'UOMO IN FUGA 
La Polizia ha diffuso le immagini dell'uomo che ha urtato Fabio Dettori in bicicletta: tra i 40 e i 50 anni, alto 1.70/ 1.80 cm, robusto, capelli corti e brizzolati, pantaloncini blu, camicia blu con maniche bianche e inserti verticali blu scuro / neri lungo la parte superiore del corpo, scarpe scure, senza casco da bicicletta, zaino nero (taglia media). 



UNA RACCOLTA FONDI PER SOSTENERE LA FAMIGLIA 
Una raccolta fondi è stata lanciata dai famigliari di Fabio per sostenere sua moglie, incinta di due gemelli, ad affrontare tutte le spese conseguenti alla morte del marito.  Chiunque volesse contribuire, o informarsi meglio, può consultare la pagina di raccolta fondi su Gofundme.






Nuova Vecchia