Germania, crollano gli ordinativi industriali


Ordinativi all'industria ancora in forte calo in Germania, nel mese di aprile, in piena pandemia Covid-19 che ha sconvolto l'Europa e provocato blocchi ovunque nel mondo, condizionando l'attività del più grande esportatore in UE.

Secondo l'Ufficio Nazionale di Statistica Destatis, nel mese di aprile si è registrato un crollo degli ordinativi del 25,8% dopo il -15% del mese precedente (rivisto da un preliminare -15,6%). 
Il dato di aprile è peggiore anche delle aspettative degli analisti che avevano previsto una contrazione del 19,7%.

Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, gli ordinativi risultano in calo del 36,6%.

Nel dettaglio, gli ordini domestici sono scesi del 22,3%, mentre quelli esteri hanno registrato una contrazione del 28,1%.
Nuova Vecchia