Piombano con l'auto sulla folla, accoltellano i passanti e fuggono. Ricerche della Polizia in tutta Monaco


 



ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

10.06.2020 - Oggi pomeriggio, intorno alle ore 16, una Mercedes nera si è schiantata su un gruppo di persone a Monaco di Baviera, tra Ungererstrasse e Domagkstrasse, nella zona di Nordfriedhof. 
Ma non si è trattato di un incidente, perché dopo lo schianto gli occupanti del veicolo sono scesi e hanno aggredito alcune persone, accoltellandone e uccidendone una: Erdinc D.
Gli uomini si sarebbero dati poi alla fuga. 
La Polizia comunica che non si tratterebbe di un attacco terroristico, ma di una vendetta tra "bande motociclistiche rivali", in particolare un "regolamento di conti" tra gli "Hells Angels" e i "Black Jackets".  Secondo quanto riferisce il quotidiano Bild, la vittima, diversi mesi fa, avrebbe colpito con un tirapugni all'interno di un McDonald's un componente degli Hells Angels. Da qui sarebbe nata la vendetta. 

Parlare di "regolamenti di conti" e "bande rivali" a Monaco di Baviera fa un certo effetto, ma questo è quanto comunicato dalla Polizia che avrebbe anche arrestato le prime persone coinvolte. Intanto, in tutta la città, sono ancora in corso posti di blocco e perquisizioni. 

Il ministro dell'Interno Joachim Herrmann (63, CSU)  ha dichiarato a BILD: “Innanzitutto, sono contento che non si tratti di un atto terroristico, ma è inaccettabile che simili guerre tra gang rivali si svolgano sulle strade di Monaco"

I testimoni che possono fornire informazioni pertinenti sono invitati a contattare la Polizia al numero di tel. 089 / 2910-0. 


Nuova Vecchia