Coronavirus, in Germania altri 7830 contagi. Merkel: “State a casa”



“Ora dobbiamo fare il possibile per assicurarci che il virus non si diffonda in modo incontrollabile. Ogni giorno conta”. Angela Merkel lancia l’allarme e si rivolge ai cittadini tedeschi, nel terzo giorno consecutivo in cui la Germania supera il tetto dei 7mila casi: sono stati 7.830 e i decessi 33, per un totale, dall’inizio della pandemia, di 356.387 infetti e 9.767 vittime. 

“Vi chiedo di evitare qualsiasi spostamento che non sia davvero necessario, qualsiasi festa che non sia davvero necessaria. State a casa, ovunque voi siate, in qualunque momento sia possibile”, ha aggiunto la Cancelliera, appellandosi responsabilità individuale. “L’estate relativamente rilassata è finita. Ora siamo di fronte a mesi difficili. Come sarà il nostro inverno, il nostro Natale, si deciderà nei prossimi giorni e settimane. Lo decideremo tutti con le nostre azioni”. 

Nuova Vecchia