Coronavirus, in Germania boom di nuovi contagi. RKI: «È possibile che si arrivi a 10 mila casi al giorno»

Allarme del ministro della Salute in Germania: il numero dei nuovi casi di contagio da Covid-19 è «preoccupante» e non è escluso una «diffusione incontrollata» del virus.

 L’appello del ministro Jens Spahn è di non vanificare i successi ottenuti finora dalla Germania nel combattere la pandemia. «L’attuale situazione mi inquieta molto», ha aggiunto nella stessa conferenza stampa il presidente del Robert Koch Institut, Lothar Wieler, a fianco del ministro Jens Spahn a Berlino. 

«Non sappiamo come si svilupperà la situazione nelle prossime settimane. È possibile che si arrivi a 10 mila casi al giorno. È possibile che il virus si propaghi in modo incontrollato», ha aggiunto. Giovedì 8 ottobre, il Robert Koch Institut ha segnalato 4058 nuovi casi di infezione in 24 ore

«Dipende da noi», ha aggiunto Spahn, se ce la facciamo oppure no. Se 80 milioni di persone collaborano le chance del virus calano drasticamente. Questa pandemia è un test di carattere per noi come società».
Nuova Vecchia