Coronavirus a Monaco di Baviera: annullati i mercatini di Natale e il Festival di Carnevale



Il team di esperti che monitora costantemente la diffusione dei contagi da Covid-19 ha preso una decisone per il bene della salute pubblica: l'edizione 2020 dei mercatini di Natale e il Festival di Carnevale 2021 sono stati annullati. 

Il sindaco di Monaco, Dieter Reiter, ha comunicato oggi pomeriggio la decisione, specificando che si è giunti a questa decisione nonostante fossero state predisposte tutte le misure precauzionali del caso, per salvaguardare al massimo i partecipanti. 

Ma non è possibile rischiare: nemmeno una leggerezza è concessa ad una città che deve interrompere la catena dei contagi e frenare la diffusione del Coronavirus.

Dal 2 novembre, per un mese, tutta la gastronomia dovrà chiudere le porte al pubblico e potrà lavorare solo con il servizio da asporto. Anche gli hotel non potranno offrire camere ai turisti, ma solo ai viaggiatori per motivi di lavoro e affari. 

Con questi presupposti e con il numero dei positivi al Covid-19 che aumenta senza sosta non solo in città ma in tutta la Germania, questa soluzione appare tanto saggia quanto scontata. 



Nuova Vecchia