Covid, in Germania vanno a ruba i test rapidi in vendita al supermercato



Sta andando a ruba in Germania un test rapido messo a disposizione per la vendita nei supermercati. È come un tampone rapido nasale, con il risultato in 15 minuti. È possibile acquistare un kit a persona con dentro cinque test. Non solo: da lunedì tutti i tedeschi potranno fare un test rapido alla settimana gratuito e sono in dirittura d’arrivo altri kit fai-da-te

Ci sono evidenti limiti nell’uso dei test rapidi (anche in Italia) e sono relativi al fatto che non sono precisi come il classico «tampone molecolare». Hanno una sensibilità del 70-86%, cioè inferiore ai tamponi «classici». 

Se una persona ha una bassa quantità di virus nel proprio corpo, il test potrebbe dare un risultato falso negativo. Non devono dare certezza in merito ai comportamenti, quindi, e devono essere confermati da diagnosi con tampone classico, ma essendo di rapido uso, possono aiutare a diagnosticare una serie di casi, specie tra persone asintomatiche, che altrimenti sarebbero sfuggiti al tracciamento, il motivo per cui sono anche utilizzati negli screening su popolazione numerosa.

Nuova Vecchia