La Germania prolunga il lockdown fino al 28 marzo (ma con meno restrizioni)

Il lockdown in Germania è stato prolungato fino al 28 marzo, ma in forma un po' meno restrittiva. E' questo l'esito del vertice Stato-Regioni. Da lunedì prossimo, sarà allentato il divieto dei contatti con la possibilità di incontro fra due nuclei abitativi, fino a 5 persone, ma senza contare i minori di 14 anni. 

---> Qui l'elenco dettagliato delle riaperture e tutte le regole da rispettare in Baviera fino al 28 marzo 2021 

"Siamo alle soglie di una nuova fase della pandemia, che possiamo affrontare non con noncuranza, ma ancora con una speranza giustificata", ha detto Merkel ai giornalisti. Angela Merkel, ha anche annunciato che anche la Germania autorizzerà l'uso del vaccino AstraZeneca contro il Covid-19 anche sopra i 65 anni. Berlino finora non aveva autorizzato il vaccino per gli over 65enni, sostenendo che i dati scientifici del laboratorio anglo-svedese non erano sufficienti per il via libera. 

Le aperture sono previste in maniera graduale, seguendo uno schema a cinque fasi  e con condizioni meno restrittive se l'incidenza si manterrà sotto i 50 nuovi contagi per 100.000 abitanti  su sette giorni. 
Le misure diventeranno più rigide se questo tasso di incidenza supererà la soglia di 50. 


PRIMA FASE: Le prime aperture riguardano scuole e parrucchieri, e sono già avvenute a marzo, ha ricordato Merkel. 

SECONDA FASE: Apriranno librerie, mercati di fiori e di giardinaggio

TERZA FASE: In questa fase è prevista l'apertura di negozi che potranno concedere l'ingresso ad un cliente per 10 metri quadrati per i primi 800 di superficie, e gli altri clienti per ogni 20 metri quadrati ulteriori. 
Potranno aprire anche musei, gallerie e giardini zoologici e botanici; e gli sport senza contatto in piccoli gruppi (massimo 10) e solo all'aperto. 
Le visite ai musei e alle mostre potranno avvenire solo presentando una certificazione che renda possibile il tracciamento. 

QUARTA FASE: La quarta fase prevede l'apertura degli esercizi gastronomici, teatri, concerti, teatri dell'opera, cinema e sport in spazi interni, ma senza contatto

QUINTA FASE:  La quinta e ultima fase prevede la possibilità di fare sport anche al chiuso e avere eventi oltre le 50 persone. Le altre restrizioni dureranno fino al 28 marzo

LA SITUAZIONE A MONACO DI BAVIERA: Il governatore della Baviera, Markus Söder, ha detto nel corso di una conferenza stampa che"le cose possono andare bene, come male", riferendosi al piano di allentamenti deciso in seguito alla riunione con il Governo e i Länder. 

A Monaco di Baviera, l'incidenza su 7 giorni continua a salire: oggi a 45,6 (43,2 ieri). Ciò significa che il valore è più lontano dalla soglia di 35, ma ancora inferiore a 50. Secondo le nuove regole Corona, ciò significherebbe che il commercio al dettaglio può riaprire - con restrizioni, ovviamente.


Seguono aggiornamenti:  segui la nostra PAGINA FACEBOOK per non perderti le ultime notizie. 
Nuova Vecchia