Stop alle riaperture generali dei negozi: l'incidenza a Monaco di Baviera sale a 52,1





Ironia della sorte: un giorno prima dell'allentamento previsto per lunedì 8 marzo, il valore di incidenza a Monaco di Baviera sale a 52,1 sopra la soglia di tolleranza di 50.  Questo significa che non ci sarà nessuna riapertura generale dei negozi. 

Una grandissima delusione per i commercianti, già duramente colpiti da mesi di chiusure. 
Oggi pomeriggio a Marienplatz hanno scioperato i rappresentanti del commercio al dettaglio, insieme agli albergatori, ristoratori e operatori culturali, chiedendo "soluzioni ragionevoli" che consentano di riaprire il prima possibile. 

Da domani, lunedì 8 marzo, e fino a quando l'incidenza su 7 giorni non scenderà sotto 50, si applicheranno le seguenti regole per lo shopping: 

- il cliente potrà entrare in negozio solo dopo appuntamento e restare per un periodo di tempo prestabilito

- sarà necessario fornire i propri dati, così come accadeva per la consumazione dei pasti all'interno dei ristoranti, bar, fast food, quando ancora era possibile consumare all'interno .

Se l'incidenza scenderà sotto i 50, non sarà necessaria alcuna registrazione o limite di tempo. Resterà comunque l'obbligo di rispettare il distanziamento e utilizzare una mascherina FFP2.





Nuova Vecchia