BREAKING NEWS

08/12/16

I 10 lavori peggio pagati in Germania


A fornire una classifica dei lavori con i peggiori salari in Germania, prendendo in considerazione l'anno appena conclusosi, è il sito Gehalt.de
Le cifre riportate di seguito, fanno riferimento al guadagno lordo, ovvero non considerando i vari contributi/tasse su di esso applicate.

Seguendo tale stima, al primo posto troviamo i parrucchieri con un guadagno annuo medio di 19.949 € che si traduce in 1662€/mese e 9,59€/ora. Stipendio esiguo, soprattutto se si considera che è un lavoro molto faticoso, che richiede ore e ore in piedi e notevole flessibilità, dal momento che si lavora anche di Sabato.

Al secondo posto, troviamo gli aiuto-cuoco/lavapiatti con 9,71€/ora (1682€/mese; 20187/anno) in media per un lavoro che richiede, anch'esso, molte ore in piedi e velocità. In più, spesso non esistono Sabati o Domeniche e si lavora anche molto presto la mattina e/o molto tardi la sera.

Medaglia di Bronzo ai camerieri. Molti datori di lavoro pagano, in media, 9,99€/ora (1732€/mese; 20787€/anno) puntando sul fatto che, spesso, si può arrivare a guadagnare quasi un secondo stipendio con le mance. Tuttavia, anche per i camerieri i turni di lavoro sono molto pesanti e fine settimana o giorni festivi vengono considerati al pari dei giorni feriali.

4 posto gli addetti alla cassa che vengono ricompensati per la loro velocità nel servire i clienti, organizzati in file chilometriche(soprattutto nei discount) e così occupati da potersi a concedere solo pochi attimi di pausa, con uno stipendio medio di 11.03€/ora (1911€/mese; 22932€/anno).

5o posto troviamo i cuochi con uno stipendio di 11,21€/ora (1942€/mese; 23308€/anno). Anche questo lavoro è soggetto a molto stress e orari di lavoro molto variabili. Nonostante la grande responsabilità e centralità di un cuoco all'interno di un locale, la ricompensa media si aggira intorno a queste cifre.

6o posto per gli addetti alla reception con una paga di 11,34€/ora (1966€/mese; 23593€/anno). In questa categoria, non troviamo solo quanti lavorano in hotel o pensioni e che sono chiamati ad orari di lavoro anche molto estenuanti (giorno, notte e festivi) ma anche quanti lavorano nelle cliniche o presso aziende e che spesso devono svolgere anche mansioni amministrative.

7o posto è per il personale di "cura". Rientrano in questa categoria tutti quei lavoratori che si occupano della cura delle persone (bambini, anziani, portatori di handicap,...) e che spesso lavorano su turni e sono impegnati non solo psicologicamente ma anche fisicamente nelle loro mansioni. In questo caso si arriva a guadagnare in media, 11,35€/ora (1967€/mese; 23602€/anno).

8o posto è riservato agli addetti al call center pagati per supportare/sopportare i clienti 12,41€/ora (2018€/mese; 24216€/anno).

9o posto per gli assistenti alla poltrona, altrimenti noti come assistenti-dentista. Nonostante l'alto rischio legato a questa professione che richiede massima attenzione (è un attimo ferirsi con strumenti infetti), lo stipendio medio si aggira intorno agli 11,72€/ora (2031€/mese; 24373€/anno) ed è destinato a scendere, paradossalmente, nei piccoli studi dove, spesso, si è costretti a svolgere diverse, troppe mansioni: dal segretariato alla sterilizzazione degli strumenti, dall'accoglienza dei pazienti a mansioni amministrative fino, in casi estremi, alla pulizia dei locali.
Chi lavora nelle cliniche è "costretto" anche ai turni di domenica e notturni.

10o posto. Gli addetti alla vendita o commessi che a fronte di un lavoro che richiede molte ore in piedi (è alta l'incidenza, in tali categorie, di persone che hanno problemi alla schiena) e pazienza infinita con clienti impazienti ricevono un compenso pari a 12,41€/ora (2151€/mese; 25815€/anno).
 
Copyright © 2016 Buongiorno Monaco - Il portale per gli italiani a Monaco di Baviera Tutti i diritti riservati -