BREAKING NEWS

15/05/16

Trasferirsi a Monaco di Baviera: i consigli di Sandra Cartacci


Sandra Cartacci vive a Monaco di Baviera da molto tempo. E' stata presidente per oltre 16 anni di Rinascita e.V., l'associazione culturale senza scopi di lucro, basata sul volontariato e punto di riferimento per molti connazionali che vivono nella capitale bavarese. 

Perchè molti italiani scelgono di trasferirsi a Monaco? 
E' facile trovare lavoro? 
Quali sono le figure professionali maggiormente richieste? 
A queste domande, Sandra Cartacci, risponde senza giri di parole, parlando di Monaco come di una città ospitale, ma dove non è facile riuscire a realizzarsi professionalmente.

I suoi preziosissimi consigli possono essere utili a chi sta valutando di lasciare l'Italia per trasferirsi a Monaco di Baviera.


5 commenti :

  1. Ha fatto molto bene a dire le cose come stanno veramente le cose a Monaco. Ancora oggi arrivano dall'Italia molte persone che pensano di riuscire a trovare lavoro in due secondi e senza la comprensione di due parole di tedesco. Ma come è possibile? E' bene far circolare il più possibile questa intervista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ristorante Gigi15 maggio 2016 19:23

      Ne conosco molte persone che arrivano pensando che qui sia tutto rose e fiori e poi se ne tornano di nuovo in Italia

      Elimina
  2. Vanessa (Italy)15 maggio 2016 19:21

    Forse molti si trasferiscono xkè non hanno alcuna speranza di trovare lavoro in Italia ??? Forse avete dimenticato che qui non si trova davvero lavoro... niente...niente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa, ho letto solo ora il tuo commento, per questo rispondo con tanto ritardo. Lo sappiamo che è difficile trovare lavoro in Italia, ma sappiamo anche quanto può esser duro cominciare in Germania, arrivare e guardarsi intorno, cercare un posto letto, un lavoretto, e scoprire che una camera costa una volta e mezzo quello che ti pagano per il lavoretto, se lo trovi. Per questo cerchiamo di dare una mano a chi è già arrivato e qualche consiglio a chi vuol partire. Non serve a niente illudersi che qui siano tutte rose e fiori, che si trovi tutto con facilità, che la lingua sia poco importante "tanto parlo inglese"... Auguroni comunque, Sandra

      Elimina
  3. Insomma la crisi non è più solo in Italia ma sta toccando tutta la vecchia Europa.... preoccupante..

    RispondiElimina

AVVERTENZE: I commenti contenenti spam saranno rimossi.
[ Per contattare lo staff di BuongiornoMonaco scrivi a buongiornomonaco@gmail.com ]

 
Copyright © 2016 Buongiorno Monaco - Il portale per gli italiani a Monaco di Baviera Tutti i diritti riservati -